Consulenza Aziendale Circle

Circle ha partecipato all’evento conclusivo del progetto Port of Ravenna Fast Corridor: “L’ICT a servizio della logistica e dell’innovazione nelle procedure di controllo delle merci”

26 febbraio 2016

Port of Ravenna Fast CorridorSi è tenuto presso la sede dell’Autorità Portuale di Ravenna l’evento per il  bilancio conclusivo dei  Progetti “Fast Corridor”“Easyconnecting” con la testimonianza dei vari operatori coinvolti, al quale Circle ha preso parte insieme ad esperti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e della Agenzia delle Dogane.  Circle, nell’intervento di Simone Siria,  ha affrontato specificamente le tematiche dei risultati ottenuti “sul campo” : le merci dal terminal TCR di Ravenna potranno raggiungere le destinazioni inland  tramite il Fast Corridor in modo più rapido e con procedure digitalizzate e la sperimentazione dell’utilizzo di eSeals RFID contribuisce a ridurre ulteriormente il transit time all’interno della catena logistica intermodale.

La tecnologia utilizzata, consentendo una tracciabilità completa delle merci, rende infatti possibile semplificare le procedure, doganali e operative e rappresenta una rivoluzione all’interno della tradizionale catena logistica intermodale internazionale.  Gli strumenti utilizzati consentono di verificare eventuali effrazioni o manomissioni in qualunque nodo della catena logistica, allertando in tempo reale le Autorità di Controllo.

All’evento erano presenti il Presidente dell’Autorità Portuale di Ravenna, Galliano Di Marco, dal MIT Federica Polce ( il corridoio controllato è inserito nel programma Ten-T, nato per sostenere il potenziamento delle infrastrutture di trasporto europee), Domenica Di Giulio e Mariamichaela Salati dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Agenda 

Visit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On Linkedin