Consulenza Aziendale Circle

Si è concluso con successo il progetto pilota RFID eSeals all’interno di WiderMoS

29 gennaio 2016

widermos circleSi è recentemente concluso il progetto finanziato dall’Unione Europea WiderMoS (Wide Interoperability and new governance moDels for freight Exchange linking Regions through Multimodal maritime based cOrridorS), coordinato dall’Autorità Portuale della Spezia.
In uno degli ultimi progetti pilota, aventi l’obiettivo di mettere a frutto il modello della Corridor Management Platform, è stato testato l’utilizzo dei sigilli attivi RFID eSeals all’interno di un fast corridor ferroviario dal porto di La Spezia al centro logistico intermodale di Melzo. Il test ha visto la partecipazione di La Spezia Container Terminal, principale operatore terminalista del porto della Spezia, che ha effettuato le operazioni di verifica dei sigilli apposti su container provenienti dalla Cina nonché il “battesimo” di quelli installati sui container a La Spezia, l’operatore multimodale Sogemar e il Terminal intermodale Rail Hub Milano, che hanno verificato lo stato dei sigilli sui container arrivati via treno a Melzo, e Circle che ha messo a disposizione la piattaforma software per la gestione totalmente digitalizzata della procedura attraverso l’utilizzo di palmare e lettore eSeal.

Visit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On Linkedin